Tifeo

“..creature come ninfe, fiori amorosi, con soffice voce, con occhi lampeggianti di Menadi. La loro bella apparenza è stata attribuita al fatto che lavano il loro lino di famiglia nella calda acqua minerale..”

(Norman Douglas,” Summer Islands: Ischia and Ponza”1931)

LE ACQUE TERMALI

Così Norman Douglas scrive delle ragazze ischitane conferendo la loro bellezza ad un antico rituale tanto ancestrale quanto le proprietà benefiche delle sorgenti naturali dell’Isola d ‘Ischia.

Le acque termali ischitane sono uniche nel loro genere. Si tratta infatti di acque che hanno un origine sotterranea e nascosta nelle viscere di una terra generosa e feconda. Queste acque scaturiscono dal fondo marino e dalle fenditure del suolo fino a snodarsi lungo la costa e sui crinali del monte Epomeo e nel loro percorso si arricchiscono di sali minerali derivanti dalle rocce calcaree. Per composizione chimica e proprietà terapeutiche, le acque termali dell’isola d’Ischia possono essere classificate in quattro grandi gruppi:

  • Acque salso-bicarbonato-alcaline-ipertermali;
  • Acque salso-fosfato-alcaline-calcio-magnesiche;
  • Acque salso-solfato-alcaline-oligominerale;
  • Acque clorurato-sodiche-termali;

La biodiversità della loro natura, conferisce a queste preziose acque, molteplici utilizzi: come bevande, nei processi riabilitativi, per il bagno, per inalazione oppure vengono accostate ad altre sostanze minerali ed organiche per differenti impieghi curativi. L’acqua termale è il principio, l’entità da cui tutto proviene. Questa è la filosofia delle “Acque di Tifeo” e della sua linea di prodotti per il viso, una sintesi perfetta  tra cosmesi e acque termali in grado di restituire attraverso gli elementi della natura, l’equilibrio di cui la pelle ha bisogno, giorno dopo giorno.